I grafici a torta non sono consigliati nella documentazione di R e le loro funzionalità sono piuttosto limitate. Gli autori raccomandano grafici a barre o grafici a punti perché è più intuitivo valutare la lunghezza in modo più accurata. Per creare un grafico a torta è possibile usare la funzione pie(x, labels=vettore) dove x è un vettore numerico non negativo che indica l’area di ogni sezione e labels = vettore di stringhe che rappresentano i nomi per le sezioni.

# Esempio Grafico a torta
valoriG <- c(25, 22, 40, 32, 12)
labelG <- c("Europa", "America", "Africa", "Asia", "Altri")
pie(valoriG, labels = labelG, main="Grafico a torta Continenti")

Grafico a torta semplice

Grafico a torta in R con percentuale

# Esempio Grafico a torta con percentuali
valoriG <- c(25, 22, 40, 32, 12)
labelG <- c("Europa", "America", "Africa", "Asia", "Altri")
perc<- round(valoriG/sum(valoriG)*100)
labelG <- paste(labelG, perc)
labelG <- paste(labelG,"%",sep="")
pie(valoriG, labels = labelG,col=rainbow(length(labelG)), main="Grafico a torta Continenti")

Grafico a torta con percentuali

Grafico a torta 3D in R

# Esempio Grafico a torta 3D
library(plotrix)
valoriG <- c(25, 22, 40, 32, 12)
labelG <- c("Europa", "America", "Africa", "Asia", "Altri")
pie3D(valoriG,labels=labelG,explode=0.1,
+ main=" Grafico a torta 3D")

Grafico a torta 3D

Grafico a torta da dataframe

mytable <- table(iris$Species)
labelsG <- paste(names(mytable), "\n", mytable, sep="")
pie(mytable, labels = labelsG)

Grafico a torta da dataframe

Guarda tutti i tutorial sui Grafici oppure torna su R tutorial.